Sopracciglia

MICROBLADING

TECNICA MANUALE “ MICROBLADING”
La tecnica manuale chiamata “Microblading “ é adatta a tutti coloro che amano un effetto molto leggero ed effimero dell’arcata sopracciliare.
Si esegue con un manipolo sul quale vengono montati micro aghi disposti in fila. Questi per dimensione e disposizione sembrano delle microlame(da qui il termine inglese “microblading” micro: molto piccolo e “blade”: lama). La tecnica consiste nell’incidere manualmente e superficialmente la pelle, provocando piccole ferite che vengono poi riempite di pigmento.
E’ anche adatta agli uomini che hanno perso definizione dell’arco sopraccigliare e vogliono un effetto più definito e marcato.
Rappresenta una valida alternativa per chi non porta trucco ma vuole essere in ordine. Può procurare cicatrici se non correttamente eseguita.

Tecnica manuale “microblading” prima e dopo.
Microblading, prima dopo e risultato finale.

Peletto e sfumatura

Questa tecnica e’ adatta a chi non ha più sopracciglia e vuole comunque un arco sopracciliare folto e ben definito, molto apprezzata da soggetti giovani che vogliono un effetto intenso e definito pur avendo sopracciglia già folte.

Tecnica mista “peletto e sfumatura”

Tecnica mista “peletto e sfumatura”

Camouflage

Tecnica “Camouflage”

Si usa per correggere delle sopracciglia già tatuate in precedenza con tendenza al nero / blu.
La tecnica consiste nel tatuare dei trattini color pelle sul vecchio tatuaggio e un pigmento caldo sulle zone bluastre. Questo per attenuare i toni del blu e riflettere un colore più naturale.
Questa tecnica ha lo scopo di alleggerire sopracciglia molto marcate.

Puntinato bicolore

Tecnica puntinato bicolore, subito dopo ed effetto finale.

E’ adatta a chi non ha più sopracciglia e vuole un effetto grafico simile al trucco .
Consiste nel tatuare tanti puntini di due colori diversi o lo stesso colore
Più marcato alla base e più leggero verso la parte alta del sopracciglio.
L’effetto finale è un gradevole effetto sofisticato e ben definito ,quindi poco
Naturale .
Adatto a chi ama truccarsi sempre.

Peletto

Tecnica “peletto”
Questa tecnica molto naturale consiste nel dare un aspetto curato e pettinato alle sopracciglia.
consiste nel tatuare dei trattini uno vicino all’altro con l’intento di ottenere un effetto di sopracciglia ordinate e curate.
Adatta a chi ha un’ arcata sopraccigliare poco folta e disordinata,
e con dei tratti di sopracciglia mancanti.

Ricostruzione naturale dell'arcata sopraccigliare

Tecnica ricostruzione naturale dell’arcata sopraccigliare.

E’ la tecnica che simula nel miglior modo le sopracciglia naturali,sia nel colore che nella direzione di crescita.
Adatta a chi non ama truccarsi e vuole un effetto molto delicato
e appena percettibile.

Tecnica naturale di riempimento

Adatta a chi ha già sopracciglia  e vuole un effetto più definito.

perfezionamento dell’arcata sopraccigliare

Adatta a chi ha delle sopracciglia folte ma molto asimmetriche e vuole
minimizzare le asimmetrie esistenti

Tecnica di perfezionamento dell’arcata sopraccigliare.
Prima, disegno, esecuzione.

Tecnica puntinato monocolore.

Adatta a chi ha poche sopracciglia e vuole un effetto trucco appena marcato.
Risulta efficace nei casi di pelle molto grassa.

Vedi anche:

Occhi

Labbra